Chiusura punto nascite PDF Stampa E-mail
Scritto da Resp. Comunicazione   
Martedì 29 Luglio 2014 17:10

CHIUSURA PUNTO NASCITE

Della delibera  601 del 18 07 2014 : finalmente ce l’abbiamo fatta  , Il punto nascita di Narni , come piu’ volte da noi paventato chiudera’ . Finalmente  su questo aspetto un elemento di chiarezza. Il sindaco continua a dire che si tratta di un atto amministrativo necessario per sbloccare a livello nazionale l’iter per il nuovo ospedale e che si parlera’ di chiusura del punto nascita quando verra’ aperto il nuovo  ospedale.

Questo ci rassicurerebbe , perche noi non crediamo piu’ alla favola del nuovo ospedale.

TuttiperNarni , pur con una variabilita’ di posizioni al suo interno, e’ favorevole al nuovo ospedale  , ma non porta l’orecchino al naso , non e’ afflitto dalla sindrome di Stoccolma e non crede piu’ alla storiella dell’ ospedale nuovo : adesso la regione e’ stata brava e se i finanziamenti a settembre non arriveranno,  sara ‘ colpa dello stato nazionale. Non solo,  tuttiperNarni  ritiene che l’argomento centrale nella discussione  e’ il mantenimento di funzioni sanitarie ospedaliere nel territorio a partire da quelle  di base gia’ esistenti , certamente integrate in una ottica aziendale e regionale.

E questo sia nell’ ospedale nuovo se  e quando ci sara’ sia in quello vecchio  sin da adesso.

 

E’ questo il punto e su questo dobbiamo confrontarci .  Va anche detto per onor del vero che alcune operazioni dell ‘attuale direzione dell’ASL Umbria 2  vanno positivamente in questa direzione.

Richiediamo al sindaco di rigettare questa delibera fino alle estreme conseguenze ,saremo al suo fianco , Quanto meno di sterilizzare politicamente la medesima, Altrimenti abbia la dignita’ di dimettersi e lasci il campo a chi e’ in grado di difendere questo territorio e  quello che ancora di buono produce

 

Il punto nascita di Narni un servizio pubblico di eccellenza tra i migliori quantitativamente e qualitativamente della regione  deve essere tutelato , come la logica del buon governo porterebbe a fare. A dimenticavamo c’e’ la crisi e bisogna risparmiare; su questo siamo d’accordo , ma  hai voglia quanti risparmi si possono fare prima nella sanita’ regionale prima di chiudere il punto nascita. Argomento che non si puo’ neanche iniziare per capitoli in un comunicato stampa

TuttiperNarni  nata  per restituire dignita’ e rappresentanza a  questo territorio  intende contrastare  sia questo federalismo asimmetrico che governa la regione , che considera  il nostro territorio alla stregua di una  colonia da governare , sia il colpevole atteggiamento  della classe dirigente della nostra citta’ che ha rinunciato ormai da troppi anni a difendere gli interessi della collettivita’ per scambiarli con promozioni sul campo e privilegi immeritati. (scambiare il bene comune che avrebbero dovuto tutelare con l’interesse personale).

Concludiamo rassicurando i cittadini che nel caso specifico rimaniamo a presidiare il territorio e:

1) se   oppure 2) non appena questa dlibera  diventera’ operativa si mobilitara’ a difesa del punto nascita di Narni con tutti gli strumenti previsti dalla nostra Costituzione.

Narni 26/7/2014              Gianni Daniele     TUTTIPERNARNI

 
Impianto biogas a S.Vito PDF Stampa E-mail
Scritto da Resp. Comunicazione   
Giovedì 19 Giugno 2014 13:48

DEJA VU , BIOGAS a SAN VITO

Nonostante le nostre richieste di mappatura del territorio per quanto riguarda l'insediamento di impianti per lo sfruttamento energetico, fatte al sindaco ed all'assessore Morelli al fine di scongiurare la possibilità di ulteriori scempi ambientali , a più di un anno di distanza vediamo nascere un nuovo mostro ecologico, che va ad insediarsi nell'area archeologica allargata di Ocricolum, sotto San Vito.Verrà danneggiato il patrimonio archeologico,storico, culturale pubblico e privato. Resta l'amarezza  per l'ennesima prova d'incapacità di questa amministrazione che solo a parole difende l'ambiente,mentre in realtà si trova ad essere semplice esecutrice di progetti nati in ambiti più alti(REGIONE) al fine non di portare ricchezza al territorio ma solo di poter fare affari ai soliti noti.
Noi di TPN ci riteniamo realmente ecologisti e ribadiamo che i progetti d'incentivazione economica per la produzione d'energia, siano pannelli fotovoltaici od impianti a biogas ,non devono essere mere speculazioni economiche ma aiuti ad aziende per abbattere i costi energetici.
Gruppo Consiliare Tutti Per Narni

 
  Il nostro scopo
  Il nostro impegno
  Il nostro auspicio
 
             
  Promuovere il coinvolgimento e la partecipazione attiva dei cittadini per favorire la rinascita economica, culturale e sociale della città   Reagire alla rassegnazione che ha indotto molti cittadini delusi ad assistere passivamente al declino morale e materiale di Narni   Costruire insieme il futuro delle nostre famiglie e dei nostri figli  
             

 

 


 
« InizioPrec.2122232425Succ.Fine »

Pagina 25 di 25