Farmacia Comunale PDF Stampa E-mail
Scritto da Resp. Comunicazione   
Martedì 26 Luglio 2016 11:12

Più di un anno fa fui preso a male parole dal  Sindaco poichè avevo espresso le mie perplessità  riguardo a come  si stava conducendo la gestione della farmacia comunale. Avevo visto giusto , il bando di affidamento della farmacia andò deserto. Successivamente,dopo il secondo  bando di affidamento , l’assessore Mercuri ci comunicò che tutto era risolto e che nel prox anno, cioe’ questo, avremmo avuto, finalmente ,una nuova gestione della farmacia con sollievo economico e di mandato di governo, dopo un breve periodo di supplenza.

Oggi, il  consigliere Bruschini in una nota ufficiale ci fa invece sapere che  siamo di fronte all’ennesimo misunderstanding  di questa giunta pasticciona ed incauta.

Che dire , beh anche in attesa delle decisioni del tar qualche commento e’ doveroso:

- innanzi tutto un grazie al collega Bruschini che  dimostra per l’ennesima volta ,se ancora qualcuno non lo avesse capito , il grado di trasparenza della amministrazione:  All’inizio della sua attività, il Sindaco aveva detto di considerare il Comune un palazzo di vetro.  Si, di vetro satinato

-  Da come si evince dalla lettura del dispositivo della Asl  , di cui riporto le parti piu’ salienti:

…. …sentenza del Consiglio di Stato n. 6409 del 1° ottobre

2004 e Corte di Cassazione n. 4657 del 2 marzo 2006, sottolineando il

portato dell'art.102 di cui al R.D. 1265/34 TULLS che "... mira ad evitare

commistioni di interessi tra medici che prescrivono e farmacisti interessati

alla vendita, in un ottica di tutela del diritto alla salute di rango

costituzionale e giustifica, pertanto, l'irrogazione di sanzioni disciplinari nei

confronti del farmacista titolare di un poliam bulatorio"……

…..N O N  A U T O R I Z Z A

in esito all'istanza del Comune di Narni, prot. n. 22161 del 5/05/2016, la gestione della

Farmacia Comunale di Narni in capo alla ………societa aggiudicataria…per i motivi sopra

esposti.”….

Sembra che l’accordo che la amministrazione comunale sta tentando di fare sia   impossibile ,  parafrasando potrei dire che è contro natura.

Mischiare medici e farmacisti in una unica azienda.

Possibile che nessuno ne aveva avuto sentore. Eppure sono argomenti  che hanno una solida e  storica,   come  bene riporta la delibera dell’asl,  argomentazione giuridica e professionale. Meno male che ciò appare chiaro al Servizio Affari Generali, Legali e Logistica della Asl, che , con il suo atto,  previene ulteriori confusioni ed errori.

Le considerazioni di Bruschini sono giuste e consequenziali , che succederà adesso? Mi domando , ma e’ possibile che  questa giunta non riesce a a farne una giusta?

Attendiamo chiarimenti e proposte.

Narni 18 07 2016

Alessandro Amici

tuttiperNarni

 
S.I.I. ? NO !!!!! BOCCIATI PDF Stampa E-mail
Scritto da Resp. Comunicazione   
Giovedì 14 Luglio 2016 21:42

S.I.I.  ?      NO !!!!!     BOCCIATI

 

Circa tre mesi or sono il  Servizio idrico integrato ha effettuato dei lavori alla rete idrica in strada della Cesa consistenti nel collegamento della rete di adduzione all’abitato di Cigliano alla tubazione che proviene dal serbatoio di S. Pellegrino ciò a causa della scarsa pressione.

Ebbene la pressione è aumentata a dismisura per cui sono stati costretti a mettervi mano e installare un riduttore di pressione.

Appena fatto il lavoro e messo in esercizio il riduttore,la tubazione è scoppiata per cui hanno dovuto sostituire  un tratto di tubazione.

Oggi dal pozzetto di collegamento delle due tubazioni sgorga una notevole quantità d’acqua come si può vedere nelle foto e nel video,ma il servizio di segnalazione guasti è attivo solo dalle ore 8.30.

Quanto sopra la dice lunga con  quanta approssimazione e incompetenza viene gestito il servizio idrico.

TUTTI  PER   NARNI

 
L’erba e le strade PDF Stampa E-mail
Scritto da Resp. Comunicazione   
Giovedì 14 Luglio 2016 21:31

Al Sindaco
Francesco De Rebotti

Al Presidente del Consiglio Comunale

Daniele Latini

Interrogazione urgente a risposta scritta : L’erba e le strade

Esisteva preso i Lavori Pubblici de Comune di Narni una scaletta temporale di intervento che partiva nel mese di maggio che in prossimità delle manifestazioni festive delle varie frazioni provvedeva a pulire le cunette e tagliare le erbe lungo le strade comunali. Che le cose non andassero nel verso giusto lo ho sospettato quando ho visto che a Vigne, la frazione in cui vivo si erano limitati a pulire solo il centro del paese lasciando erbe incolte lungo la strada a parte porzioni pulite da cittadini volenterosi. Ancora segnalazioni in tal senso mi giungono da numerose altre localita’ ,un es. per tutte la strada di Itieli. Tale situazione e’ potenzialmente pericolosa per chi , durante la buona stagione va a spasso ,in quanto è costretto a camminare lungo la strada non avendo la cunetta a disposizione. Da quello che ho capito dal dirigente e dal sindaco a cui ho chiesto chiarimenti al riguardo, per quest’anno sembra che passi in cavalleria. Questa azione di manutenzione anche se insufficiente ,specie nei territori periferici, e’ stata negli anni spesso l’unica che il cittadino, vessato dalla iniquità e dalla esosità di tutte quelle tasse e tariffe a cui la amministrazione comunale lo sottopone, vedeva come operatività nella propria zona di residenza.
Pertanto chiedo al Sindaco di approntare un piano immediato per pulire in maniera completa le cunette e le strade del comune. Ora io dico :

- Inutile stare a parlare di smart-city , app del turismo ecc.. ecc. prima le precondizioni tra cui: strade ordinate e pulite. Altrimenti continuate a fare demagogia..

- ci saranno anche problemi di bilancio ,ma mai era successa una cosa simile. Ho una memoria di oltre 50 anni a riguardo. Se non si riescono a trovare nemmeno quei 20 , 30 mila euro che probabilmente servono alla bisogna , mentre nessuna azione incisiva viene fatta per ridurre gli sprechi . Non li ripeto, ne abbiamo parlato fino alla noia, allora vuol dire che probabilmente avete perso il rapporto con la realta’.

tuttiperNarni

Alessandro Amici

 
VICENDA CASTELLO DI S. GIROLAMO - REPLICA A MERCURI PDF Stampa E-mail
Scritto da Resp. Comunicazione   
Domenica 26 Giugno 2016 08:40

Le argomentazioni dell’assessore Mercuri contro la nostra richiesta al comune di costituirsi parte civile nel processo riguardo la vendita di San Girolamo sono, come sempre, sospese in aria.

Cerchero’ brevemente di spiegarlo:

A prescindere dall’esito del processo ecc.ecc.. dal quale ci aspettiamo una completa e totale assoluzione dell’ex sindaco e dei dirigenti coinvolti, se non altro per evitare  la restituzione alla curia di oltre 2 milioni di euro,   soldi che come sempre graverebbero sulle saccocce dei cittadini. Anche in assenza di un obbligo amministrativo, la logica ed il buon senso , avrebbero dovuto consigliare gli attuali amministratori alla costituzione di parte civile da parte del Comune  cosi’ come ha fatto la Curia di Terni per tutelare gli interessi dell’Ente in quanto, e mi rivolgo agli abitanti di Narni.

il Comune è dei cittadini e non di chi  pro- tempore  lo amministra  e dei suoi sodali.

A sostegno della mia tesi allego la risposta  che la assicurazione del comune fa al comune  stesso rispondendo ad una richiesta di pagamento delle spese legali dell’ex sindaco e di alcuni dirigenti e funzionari in questa ed in un’altra vicenda. Documento che noi abbiamo trovato allegato alla delibera 291 del 30 12 2015. Come appare evidente  la assicurazione dichiara di non poter intervenire nella assistenza legale dei coinvolti in quanto la stessa e’ a tutela dell’ente ed anche di amministratori e dipendenti  ma non in casi riguardanti  reato ai danni dell’ente.  La lettera della assicurazione conclude invitando  l’ente a costituirsi, se volesse,parte civile.  Per noi cio’ non vuol dire affermare le responsabilita’degli indagati , E’ invece una misura cautelare  che il Comune ha il dovere di adottare a tutela degli interessi  della comunità.

Leggere l’allegato. ….

La legittimita’ della nostra richiesta e’ talmente evidente che non merita ulteriori commenti .

Concludo ricordando che andando a studiare i documenti comunali:

-         Abbiamo scoperto che la costituzione di parte civile da parte dell’ente e’ gratuita perche’ prevista dalla polizza assicurativa

-         La delibera 291  ci dice  come poi la amministrazione li ha trovati i soldi per pagare gli avvocati, e che avvocati, viste le parcelle, ma non abbiamo un avvocato dipendente?  Li ha presi con una delibera cervellotica fumosa,appunto la 291,  vi invito a leggerla se ci capite qualcosa al di la del fatto che i soldi vengono dal bilancio generale del comune , cioe’dalle saccocce dei cittadini.

Come sempre , niente di nuovo.

 

Gianni Daniele

Presidente tuttiperNarni

 
VICENDA CASTELLO DI S. GIROLAMO - COSTITUIRSI PARTE CIVILE PDF Stampa E-mail
Scritto da Resp. Comunicazione   
Mercoledì 22 Giugno 2016 21:48

Al   Sig.  Presidente del Consiglio

Al   Sig.  Sindaco del Comune di  NARNI

MOZIONE

OGGETTO: VICENDA CASTELLO DI S. GIROLAMO

Nell’udienza della scorsa settimana presso il Tribunale di Terni per le note vicende  relative alla vendita del Castello di San Girolamo,si è consumato un clamoroso colpo di scena il cui attore protagonista è stata la curia ternana nella persona del Vescovo Monsignor Piemontese il quale si è costituito parte civile nel processo rivendicando un risarcimento di due milioni e cinquecento mila euro essendo ovviamente parte lesa.

“E’ uno scenario nuovo e preoccupante” soprattutto per le possibili conseguenze negative in primis di natura economica per il nostro Comune e di riflesso per i cittadini in quanto se la richiesta venisse accolta   e il Comune dovesse restituire la somma incassata per la vendita ciò provocherebbe un dissesto finanziario.

Chiediamo pertanto che il Consiglio comunale si esprima in ordine alla costituzione parte civile anche del Comune di Narni a tutela degli interessi di tutta la comunità.

Narni 20/6/2016                                                                                                         Gianni Daniele

Consigliere comunale di TUTTI PER NARNI

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 9 di 25