Ampliamento stabilimento RIVALCO PDF Stampa E-mail
Scritto da Resp. Comunicazione   
Sabato 11 Febbraio 2017 17:16

Ci troviamo di nuovo di fronte ad una situazione di cui nessuno sapeva niente.
Il sindaco ed i suoi amministratori sono attivissimi su tutti i social network possibili ed immaginabili, dove condividono notizie ed aggiornamenti...ma non tutti.
È stata una scelta chiara quella di non divulgare attraverso i mezzi più utilizzati dai cittadini la notizia che è in progetto l'ampliamento dello stabilimento di lavorazione di prodotti chimici Rivalco di Treie.
Di nuovo tutti sono all'oscuro di una notizia tanto importante e di un fatto che, se si realizzarà, produrrà un ulteriore stupro di un territorio già martirizzato da impianti, industrie, depositi ecc.
Per non parlare dell'aumento dei pericoli derivanti dal maggiore traffico dei mezzi che fino a treie trasporteranno grandi quantità di rifiuti pericolosi da trattare.
A fronte di questo? Probabilmente una bassissima ricaduta sul fronte occupazionale.
Risulta, inoltre, quanto meno strano che venga proposto un ampliamento dell'area destinata alla lavorazione di rifiuti chimici pericolosi di parte di una società in liquidazione, da parte di un'altra società che sembrerebbe molto vicina, almeno per assonanza: Rivalco (in liquidazione) Rivalchim (la nuova).
Noi solleviamo questioni politiche ma anche questioni ambientali e rinnoviamo la necessità, da sempre rimasta inascoltata, della redazione di un piano che individui zone idonee alla realizzazione di impianti critici affinché non continuino a nascere ovunque e non continuino a destabilizzare realtà già fortemente compromesse.
Tutti per Narni